2° Corso per accompagnatori sezionali del CAI Abruzzo, la formazione continua.

Sabato 12 marzo 2016 alla sede del CAI Ortona si terrà momento di verifica e approfondimento delle tecniche e dei contenuti necessari per l'accompagnamento in montagna. I corsisti provengono anche dalle vicine Campania e Lazio.

Un momento del corso

Sabato 12 marzo 2016 presso la sede della Sezione CAI di Ortona è in programma una giornata di attività degli aspiranti ASE d'Abruzzo e non solo, in quanto al 2°Corso partecipano anche soci della Campania e del Lazio.
La Scuola e la Commissione Escursionismo d'Abruzzo hanno pensato per tutti gli aspiranti ASE e i Tutor un comune momento di verifica e approfondimento delle tecniche e dei contenuti necessari per l'accompagnamento in montagna. Un'ulteriore opportunità per affiancarli efficacemente nella impegnativa fase di “tirocinio pratico”.

La giornata è stata organizzata dallo staff del 2°Corso ASE capitanato da Giuseppe Celenza - Direttore del Corso, insieme a Massimo Prisciandaro - Presidente della Commissione Escursionismo.  Info nel sito www.creabruzzo.com

Appuntamento alle 8.30 e dopo il saluto del Presidente della Sezione Patrizia Dragone, la giornata avrà più sessioni di lavoro precedute sempre da momenti teorici, avvalendosi dell'assistenza dei numerosi docenti della Scuola e della Commissione di Escursionismo Abruzzo e tra questi Ivano Postiglione, Arturo Acciavatti, Francesco Sulpizio, Felice Flati, Latino Bafile, Carlo Diodati.

Gli aspiranti ASE potranno condividere le esperienze maturate durante la fase di tutoraggio ed esercitarsi insieme con cartina e bussola. Tutti i corsisti hanno ricevuto una base cartografica con indicato il sentiero per il rilevamento del “tracciato di rotta” e sarà questa l'occasione per verificare ed esercitarsi. Si tratta dell'importante pianificazione preliminare sulla Carta dei sentieri del tracciato scelto per l'escursione, con l'identificazione dei vari punti di riferimento indispensabili per la percorrenza in sicurezza.

A seguire la fase pratica di “nodi e manovre di corda” da conoscere per l’Escursionismo. In questo caso è stato dato ai corsisti come materiale didattico il Quaderno n.6 del Cai - Commissione Centrale per l'Escursionismo. Si tratta di una competenza di base che l'ASE deve avere e che progressivamente migliorerà con l'esperienza e nelle successive opportunità formative.  

All'incontro parteciperanno anche il Presidente GR CAI Abruzzo Gaetano Falcone e  il Consigliere Centrale Eugenio Di Marzio, completando la visione d'insieme territoriale e di struttura del Cai.

Sarà curato - da Filippo Di Donato, direttore della Scuola e Presidente CCTAM - anche il tema delle motivazioni all'accompagnamento, del rapporto con la Sezione di appartenenza e di presenza rispettosa dell'ambiente, invitando a partecipare alle attività previste e nello specifico saranno ripercorse insieme le fasi di preparazione e conduzione di una escursione. L'aspetto dell'identità territoriale sarà approfondito con riferimento al Sentiero Italia d'Abruzzo che con 59 tappe interessa ogni ambito montano e con la possibilità di partecipare alla giornata nazionale dei sentieri - in cammino nei parchi del prossimo 29 maggio. Un'attività di presidio e di promozione, tra natura e cultura, da "uomo del territorio".

giugno il 2° Corso ASE avrà gli appuntamenti del 5 e dell'11 e 12, quelli delle verifiche finali nello scenario dell'ambiente montano di Prati di Tivo di Pietracamela nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. I soci sezionali sono un importante riferimento per le Sezioni Cai, in quanto sono a disposizione per un sicuro e motivato avvicinamento alla montagna, per gli incontri in sede e per proporre escursioni che sanno mettere insieme emozione, esperienza, tutela e cultura.

Filippo Di Donato 
Direttore Scuola Escursionismo d'Abruzzo
Presidente CCTAM del CAI

Scrivi commento

Commenti: 0
Meteo Abruzzo

Servizio nazionale di previsione neve e valanghe
CAI Abruzzo
CAI Abruzzo
Pagina facebook CRE
Facebook CRE

Parco Majella
Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise

Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga
Parco Regionale Sirente Velino